A chi è rivolto

Il servizio si rivolge ai parenti o agli interessati che hanno defunti sepolti presso il Cimitero del Comune.

Descrizione

Il Comune mette a disposizione il servizio delle lampade votive su ogni sepoltura del Cimitero (celle, ossario, urne cinerarie, colombari e tombe di famiglia).

Inoltre, il Comune si occupa anche della manutenzione: ogni eventuale guasto alla luce votiva deve essere segnalato al Comune che si impegna a sostituirla.

Come fare

L’interessato deve compilare l’apposito modello e consegnarlo all’Ufficio del Comune.

Cosa serve

Il richiedente deve presentare un documento d'identità in corso di validità.

Cosa si ottiene

Si ottiene l'attivazione, la modifica o la disattivazione delle lampade votive del cimitero.

Tempi e scadenze

L'attivazione del punto luce può essere chiesta quando si presenta la domanda di concessione, al momento dell'assegnazione della sepoltura o anche successivamente.

Quanto costa

Il servizio di illuminazione votiva richiede il pagamento di un canone annuo. Il canone di ogni lampada votiva comprende la manutenzione degli impianti e il consumo di energia elettrica.

La richiesta di pagamento annuale sarà inviata dal Comune all'indirizzo del richiedente con una comunicazione indicante termini e modalità di pagamento.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Ufficio Anagrafe, Elettorale, Stato Civile e Protocollo

Municipio Via Mauro Codussi, 75 - 24010 - Lenna (BG)
Pier Maria Rizzarda

Argomenti:

Pagina aggiornata il 27/03/2024, 08:42

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri